Simone Giorgetti

Simone Giorgetti della Fight Gym Grosseto ancora in azzurro per il Dual Match ITA-FRA

Sarà ancora la Nazionale Francese ad opporsi a quella Italiana nel dual match in programma a San Remo e Porto Torres dal 23 al 27 giugno. Con immenso piacere è stata accolta la convocazione da parte del Responsabile azzurro della massima nazionale di pugilato Raffaele Bergamasco del kg. 69 Simone Giorgetti. Quando la Nazionale chiama la Fight Gym Grosseto risponde e così la dirigenza della società è stata bel lieta di rinunciare all’apporto della sua punta maggiore al dual match di club che si svolgerà a Fonteblanda contro la Romania il 24 e 26 giugno per permettere al suo atleta di indossare l’azzurro nell’evento indetto dalla Federazione Pugilistica Italiana.

Genovese Alessio

ALESSIO GENOVESE, FIGHT GYM GROSSETO, PREMIO SPECIALE “PLAYER OF THE YEAR”

Giovedì 23 giugno a Grosseto, nel corso di una cerimonia presso la sede della Banca della Maremma, nel corso della nona edizione del “Player of the year” verrà assegnato al quattordicenne pugile della Fight Gym Grosseto, Alessio Genovese, recente vincitore dei campionati italiani nella categoria dei kg. 48 e del torneo Italia Antonio Mura, un premio speciale quale atleta dell’anno. “Player of the year” è una realizzazione della testata giornalistica GROSSETO SPORT in collaborazione della Banca della Maremma che intende premiare in particolar modo le eccellenze del calcio locale, ma anche gli atleti delle altre realtà sportive sul territorio

PUGILATO RAFFI  16000383

A FONTEBLANDA (GR) DOPPIO CONFRONTO INTERNAZIONALE DI BOXE

Per l’organizzazione della Fight Gym Grosseto torna la grande Boxe olimpica in un dual match che vedrà nei giorni 24 e 26 giugno, alle ore 21, affrontarsi nel campo sportivo di Fonteblanda, in un doppio confronto, una compagine di pugili della palestra grossetana e una squadra rumena proveniente dalla Transilvania. La manifestazione sarà realizzata in collaborazione con il noto Agriturismo Buratta, sito nel Parco della Maremma che affaccia sul golfo di Talamone e grazie alla disponibilità dell’A.S.D. Fonteblanda che si è messa a disposizione per concedere la logistica. Nell’occasione salirà sul ring una squadra di ben undici pugili, allenati da Raffaele D’Amico con Emanuela Pantani e Giulio Bovicelli, che hanno mietuto successi in tutta Italia ad iniziare dall’elite, azzurro, Simone Giorgetti, reduce dagli allenamenti in Nazionale ove ha potuto incrociare i guanti con olimpionici di più nazioni. Saranno della partita anche il neo campione italiano school boy Alessio Genovese e la junior Eleonora Guercioli vincitrice del torneo Italia, anche loro già allenatisi agli ordini dei rispettivi responsabili nazionali ed in predicato di partecipare agli Europei di categoria. Della squadra faranno parte, inoltre, Gabriel Garcia, vincitore del torneo Italia maschile e il talento turco naturalizzato italiano Halit Eryilmaz con Marin Pitel, Simone Nigido, Alessandro santin e Elisa Mariani; esordiranno, nell’occasione fra le donne Alessandra Egisti ed il giovane di Fonteblanda Luca Buratta. Il presidente della Fight Gym Grosseto, Amedeo Raffi, come inizio della stagione estiva organizzativa sul territorio grossetano propone questo doppio appuntamento internazionale per permettere agli appassionati locali di conoscere questa realtà sportiva maremmana che sta caratterizzando il pugilato italiano riportando Grosseto ai vertici nazionali nel ricordo di uno storico trascorso della città in tale disciplina.

padova

FIGHT GYM GROSSETO INARRESTABILE ANCHE A PADOVA

Continua il momento magico della Fight Gym Grosseto con i successi che i sui pugili stanno mietendo sui ring nazionali. Nel mentre Simone Giorgetti è stato confermato agli allenamenti collegiali al Centro federale di Santa Maria Degli Angeli a coadiuvare gli azzurri in preparazione olimpica, quattro pugili seguita da Raffaele D’Amico e Emanuela Pantani hanno affrontato ieri a Padova dei pari peso locali. La prima a salire sul ring la quindicenne Eleonora Guercioli nei kg. 57 che, al suo ottavo match, ha conservato la propria imbattibilità opposta alla più esperta Matilde Bocciato che con i suoi 18 incontri ha già vestito l’azzurro in confronti internazionali. La prima ripresa vedeva la Grossetana soccombere di misura, ma nelle rimanenti due riprese il suo ritmo e la velocità delle serie mettevano in difficoltà l’avversaria. Alla fine del match arrivava un salomonico verdetto di parità. Nell’incontro successivo era l’altra Grossetana elite kg.51, Elisa Marian che macinava punti nel corso delle 4 riprese e si aggiudicava la prova con la rappresentante della Padova Ring Claudia Coccia. Era la volta del recente vincitore del Torneo Italia, il giovane fantasista cubano della palestra Grossetana Rier gabriel Garcia Pozo nei kg. 64 che nel corso delle tre spettacolari riprese dava sfoggio della sua abilità nelle schivate e mobilità accompagnate dalla scelta di tempo per entrare con i suopi colpi nella guardia dell’avversario Antonio Musella, mai domo e sempre pronto alla reazione. La giuria con un pari premiava i due contendenti del match più spettacolare del pomeriggio Padovano. Nell’ultimo incontro era impegnato l’elite della Fight Gym grosseto, Riccardo Cimmino nei kg. 60, che si aggiudicava ai punti l’incontro nei confronti dell’ostico coloured locale John SSamanda. Bilancio della trasferta altamente positivo per i ragazzi Grossetani che portavano a casa il bottino di due vittorie e due pareggi