locanidna-aprile-2018

DOPPIO CONFRONTO DI PUGILATO CON RAPRESENTATIVA IRLANDESE

Domenica 29 aprile e lunedì 1 maggio con inizio alle ore 16 e 30 doppio appuntamento con il grande pugilato dilettantistico internazionale in Grosseto piazza Caduti di Nassiryia con torneo di kickboxing nel pomeriggio di lunedì 30 aprile. Grazie alla collaborazione del comune di Grosseto con l’Assessore allo sport Fabrizio Rossi che ha abbracciato subito il progetto patrocinando e coorganizzando l’evento e la disponibilità di alcuni sponsor con in testa il “Ristorante Braciamiancora” la pasticceria “Montanelli” prospicienti l’area dell’evento, nonché lo studio di infortunistica stradale Feri e i negozi di abbigliamento Disegual, è stato possibile offrire ancora agli appassionati grossetani una kermesse di sport da ring che impegna tutto il ponte del 1° maggio. Durante l’arco dei tre giorni all’interno dell’area dell’evento sarà possibile usufruire dei gustosi piatti di “Braciamiancora”. A confrontarsi con i pugili allenati da Raffaele D’Amico con il suo staff di tecnici saranno pugili Irlandesi provenienti dai colleges di questa nazione che militano per lo più nella Nazionale dal cui allenatore saranno accompagnati. La scuola di pugilato irlandese è famosa in tutto il mondo per la qualità e pericolosità del pugilato espresso. La Fight Gym Grosseto sarà presente con ben 10 atleti, e precisamente lo schoolboy Gabriele Crabargiu reduce dall’allenamento in Nazionale in preparazione dei prossimi campionati europei di categoria, gli juniores Leonardo Vincelli e Alessio Genovese, i seniors Marin Pitel, Alessandro Santin, Saverio Grigore, e gli elite Riccardo Cimmino, Halit Eryilmaz, Rier Gabriel Garcia Pozo e Christina Grosu. La manifestazione del 1° maggio ospiterà, per altro, la finale dei kg. 75 della fase regionale del campionato italiano senior. Fuori dalla competizione internazionale saranno impegnati altri dei numerosi pugili che frequentano la palestra di via Della Repubblica fra cui Richard Hudorovich, Gennaro Abbruzzese, Serban Titi Adrian e Manuel Salvadori. In apertura dei due eventi pugilistici, sul ring si esibiranno anche i giovanissimi del settore giovanile. Nel pomeriggio del giorno di intervallo del dual match con l’Irlanda sarà effettuato un torneo di sport da combattimento: K1 kickboxing, MMA, Savate, Muay Thai.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi unirti alla discussione?
Sentiti libero di contribuire!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>