cimmino

OTTIMO L’ESORDIO IN AZZURRO DI DUE PUGILI DELLA FIGHT GYM GROSSETO

Sabato 18 novembre a Podgorica in Montenegro una squadra nazionale italiana di pugili elite coordinata dal Direttore Tecnico delle FF.OO. e oro olimpico Roberto Cammarelle si è confrontata con una rappresentativa di pugili delle varie regioni balcaniche. Della squadra italiana formata per lo più da atleti delle FF.OO. e dei vari gruppi sportivi militari hanno fatto parte anche due pugili elite della Fight Gym Grosseto e precisamente Halt Eryilmaz, campione regionale, nei kg. 56 e Riccardo Cimmino nei kg. 60. I due pugili non hanno tradito le aspettative e nonostante l’emozione per l’esordio nei colori azzurri si sono ben comportati. Riccardo Cimmino ha superato ai punti il macedone Denis Muaremovski in un match dove ha potuto mettere in mostra tutte le sue qualità tecniche che gli hanno concesso di superare ai punti l’ostico avversario e gli hanno fatto meritare la medaglia di pugile più tecnico della manifestazione. Halit Heryilmaz è stato dichiarato perdente ai punti di fronte al serbo Dusan Janiic dopo aver condotto il match in buona parte delle durata, per incappare nel finale in un pesante gancio accusato che risultava determinante per il verdetto della giuria.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi unirti alla discussione?
Sentiti libero di contribuire!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>